LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/X - 23 febbraio 2017)

"Pregiudizi e rancori sulla scelta di Ruggeri"

"Pregiudizi e rancori sulla scelta di Ruggeri" SALICE – “Il populismo e la demagogia della minoranza interna del partito lascia sbigottiti”. Enzo Marinaci, segretario cittadino Pd, replica a Emanuele Fina ed Emanuele Parlangeli, componenti del direttivo sezionale, che sono stati critici rispetto alla metodologia adottata per la scelta del candidato sindaco Alessandro Ruggeri. A loro parere il centrosinistra avrebbe dovuto procedere con primarie aperte. “Nel partito - spiega Marinaci - si è discusso della possibilità di individuare il capolista tramite primarie. La minoranza, tuttavia, non ha mai proposto nomi perché, a suo dire, il candidato della maggioranza era autorevole e...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/V - 20 febbraio 2017)

Fibrillazioni nel Pd, la minoranza contesta la candidatura Ruggeri

Fibrillazioni nel Pd, la minoranza contesta la candidatura Ruggeri SALICE – Fibrillazione nel centrosinistra. Dopo l’ufficializzazione del capolista Alessandro Ruggeri, vicesindaco uscente dell’Amministrazione guidata da Pippi Tondo, la minoranza interna del Pd esce allo scoperto manifestando disappunto per una metodologia di scelta, a loro dire, discutibile. Emanuele Fina ed Emanuele Parlangeli, entrambi del direttivo cittadino, avrebbero voluto una designazione condivisa del candidato sindaco. Ma quali erano le proposte della minoranza Pd? Spiegano Fina e Parlangeli: “Abbiamo fatto due proposte. La prima consisteva nell'individuazione di un candidato sindaco esterno in grado di allargare la coalizione oltre la ...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/XI - 19 febbraio 2017)

"Salento arco jonico", l'ok arriva grazie alla minoranza

"Salento arco jonico", l'ok arriva grazie alla minoranza VEGLIE – Amministrazione senza numeri per l’approvazione di “Salento arco jonico”, la minoranza interviene in soccorso. Nell’ultimo Consiglio comunale la maggioranza guidata dal sindaco Claudio Paladini ha rischiato di non adottare la delibera riguardante la convenzione per la costituzione dell’associazione di Comuni che avrà il compito di realizzare il progetto finanziato dal Ministero dei Beni culturali e del Turismo (importo 298mila euro). Si tratta di un sostegno economico per la progettazione integrata finalizzata alla valorizzazione turistica e culturale dei territori interessati. Beneficiari i Comuni di Nardò (capofil...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/XI - 18 febbraio 2017)

Rosato pronto alla sfida per la scalata del Palazzo

Rosato pronto alla sfida per la scalata del Palazzo SALICE – Parte la sfida di Tonino Rosato per la conquista del Palazzo. Sarà presentata oggi, alle 17.30, nel Centro polifunzionale, la coalizione formata dai movimenti locali Work in progress, Primavera salicese, Salice popolare, Impegno e cambiamento e Insieme per Salice. Rosato, 57 anni, tecnico radiologo dell’Asl di Campi, capeggerà una civica trasversale, comprendente molta parte del centrodestra, ma anche esponenti socialisti e sostenitori di altra provenienza politica. Durante la serata saranno illustrate le linee programmatiche. Rosato, da sempre socialista, è fittiano (ma in queste elezioni non si presenterà in quota Cor). Il...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/IX - 17 febbraio 2017)

"Economia stagnante", Manno all'attacco

"Economia stagnante", Manno all'attacco SALICE – “Bilancio negativo per le imprese salicesi dopo cinque anni di amministrazione Tondo”. Giampiero Manno, fiduciario locale di Confartigianato imprese e prossimo candidato nella lista capeggiata da Tonino Rosato, attacca la maggioranza uscente per la mancanza, a suo dire, di attenzione nei confronti delle problematiche degli artigiani e commercianti. In particolare si sarebbe registrata mancanza di “progettualità sistematica sia in termini strutturali che di sostegno”, ma anche un aumento della fiscalità e “totale abbandono del centro storico e della zona artigianale”. “Fin dall'inizio – dice...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/XII - 11 febbraio 2017)

"Ci serviamo di Equitalia, non serve il regolamento"

"Ci serviamo di Equitalia, non serve il regolamento" SALICE – “L’Amministrazione si serve di Equitalia e perciò non è necessario il regolamento sulla rottamazione delle cartelle di pagamento dei tributi comunali. L’opposizione, invece di fare considerazioni sbagliate e fuori luogo, farebbe bene a tacere su argomenti che non conosce”. L’assessore al Bilancio Paolo Quaranta zittisce così “Primavera salicese”. Secondo la minoranza, l’Amministrazione avrebbe sbagliato a non approvare il regolamento “per dare la possibilità ai contribuenti locali di fruire della sanatoria”. “La rottamazione – spiega Quaranta – inizial...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/XIX - 11 febbraio 2017)

"Lalla e il segreto della felicit"di Giovanna Politi

"Lalla e il segreto della felicità”"di Giovanna Politi Il segreto della felicità spiegato ai bambini in una atmosfera magica, con scenari fantastici arricchiti da mille bolle di sapone, musica, danza, canto, musical, caramelle, personaggi in costume e strutture in cartapesta ispirate ai capolavori Walt Disney. Tutto questo stasera, alle 19, nel Centro polifunzionale di Salice, in occasione della presentazione di "Lalla e il segreto della felicità" (Casa Editrice Kimerix), una favola della scrittrice Giovanna Politi. L’iniziativa, promossa da Comune e da Csl Puglia per la rassegna ‘Una lettura in Compagnia di …”, sarà presentata dall’assessore ai Servizi sociali Ma...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/IX - 9 febbraio 2017)

Ruggeri sotto l'attacco di "Itaca"

Ruggeri sotto l'attacco di "Itaca" SALICE – “Il candidato primo cittadino della maggioranza, Alessandro Ruggeri, non rappresenta tutto il centrosinistra”. Questa la posizione di Gaetano Ianne, attuale consigliere di opposizione, già vicesindaco nella prima fase del mandato dell’Amministrazione uscente. Secondo il leader dell’associazione “Itaca”, il movimento che sta lavorando per una propria lista, lo schieramento che appoggia Ruggeri non rappresenterebbe l’intero centrosinistra. Parte di quest’ultimo, a parere di Ianne, sarebbe invece orientato diversamente. “Noi di Itaca – dice Ianne – pur di area di centrosinistra, da tre ...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/X - 8 febbraio 2017)

Il centrosinistra rompe gli indugi e si affida al vicesindaco Ruggeri

Il centrosinistra rompe gli indugi e si affida al vicesindaco Ruggeri SALICE – Il centrosinistra sceglie: sarà Alessandro Ruggeri il candido sindaco della maggioranza uscente. Dopo l’inaspettata rinuncia al bis del sindaco Pippi Tondo, la coalizione ha preso la decisione alla conclusione di un confronto interno durato alcuni giorni. Dibattito che ha riguardato prima l’ipotesi di primarie e poi quella di altri criteri di scelta. E alla fine ha prevalso la linea di affidarsi ad una candidatura interna. Ruggeri, 41 anni, avvocato, è impegnato politicamente dal 2012, quando si candidò nella lista vincente “Salice bene comune”. È entrato nell’esecutivo fin da subito, prima in qualit&...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/X - 7 febbraio 2017)

Cartelle, niente rottamazione. Ed polemica

Cartelle, niente rottamazione. Ed è polemica SALICE – Opposizione all’attacco per la mancata approvazione del regolamento sulla rottamazione delle cartelle di pagamento dei tributi comunali. Il movimento “Primavera salicese” accusa l’Amministrazione guidata dal sindaco Pippi Tondo di non essere intervenuta per dare la possibilità ai contribuenti locali di fruire della sanatoria prevista dalla legge 225/2016. “La normativa – viene spiegato - offre a tutti i Comuni, che non si avvalgono di Equitalia, la facoltà di regolamentare la rottamazione delle proprie cartelle di pagamento, riguardanti Ici, Imu, Tarsu, Tari e multe stradali. Ciò per eliminare, di...
Maggiori Informazioni

2 febbraio 2017

Progetto "Geneo", un incontro nel Centro sociale parrocchiale

Progetto "Geneo", un incontro nel Centro sociale parrocchiale SALICE – “Progetto Geneo: ricerca sulle cause ambientali del tumore”. È il tema dell’incontro che si terrà oggi, alle 18, nel Centro sociale parrocchiale “Don Mario Melendugno”, a cura di “Itaca”. Interverranno Giuseppe Serravezza, oncologo e presidente della Lilt provinciale, Giovanni De Filippis, direttore Dipartimento di prevenzione Asl Lecce, Dario Corsini, dell’Amministrazione provinciale, e Gaetano Ianne, consigliere comunale. Modera la giornalista Fabiana Pacella. Il convegno è stato realizzato con la collaborazione di Marco Malandugno e Luigi Palumbo. (r.f.)
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/IX - 2 febbraio 2017)

"Vite in comune" candida Rizzo

"Vite in comune" candida Rizzo GUAGNANO – È ufficialmente in pista “Vite in comune”, la lista di centrosinistra capeggiata da Pino Rizzo con l’appoggio di sette gruppi politici. Si tratta del Pd, di “Sinistra bene comune”, dell’Udc, di Cantiere democratico, de “La Puglia in più”, di Sviluppo e solidarietà e del movimento “Pino Rizzo sindaco”. La coalizione e alcuni dei punti del programma elettorale sono stati presentati nei giorni scorsi. Rizzo, in qualità di candidato sindaco, ha tenuto il discorso centrale della manifestazione. “Il nostro progetto – ha spiegato - è fatto di pochi, semplic...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/X - 1 febbraio 2017)

Il sindaco Pippi Tondo ci ripensa, "Lascio spazio al rinnovamento"

Il sindaco Pippi Tondo ci ripensa, "Lascio spazio al rinnovamento" SALICE – “Spazio al rinnovamento”. Con queste parole il sindaco Pippi Tondo rinuncia a ricandidarsi alle prossime elezioni comunali. È una notizia del tutto inaspettata, visto che la maggioranza uscente era pronta a sostenerlo ancora. A quanto è dato sapere, i momenti cruciali che hanno determinato la decisione di Tondo si sarebbero susseguiti negli ultimi giorni. E l’altra sera, nell’ambito di un’ennesima riunione della coalizione, il primo cittadino ha fermamente e pacatamente fatto sapere di non essere disponibile ad un nuovo mandato. Di qui la decisione, unanime, di voltare pagina. Da questo momento si lavorer&agrav...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/XI - 1 febbraio 2017)

Ingorghi-caos a Torre Lapillo, "Interventi prima dell'estate"

Ingorghi-caos a Torre Lapillo, "Interventi prima dell'estate" TORRE LAPILLO – Inconvenienti di traffico sulla litoranea: un esposto per sollecitare interventi risolutivi prima dell’estate. Continua la battaglia di Pietro Calcagnile, ex presidente del Consiglio comunale di Veglie, per ottenere attenzione su un problema che è causa di gravi disagi per migliaia di villeggianti e turisti. Soprattutto a luglio ed agosto, infatti, il tratto di strada che costeggia i lidi, fra Porto Cesareo e Torre Lapillo, diventa scenario di ingorghi incredibili. E infinite auto incolonnate nei due sensi di marcia, costringono intere famiglie a rimanere a lungo intrappolate. Secondo Calcagnile, che lo scorso agosto scrisse al prefetto...
Maggiori Informazioni