LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. Le/IV - 31-7-2022)

Il vespellegrinaggio di Mauro Tresoldi arriva nel Salento

Il vespellegrinaggio di Mauro Tresoldi arriva nel Salento ALEZIO - Il vespellegrinaggio di Mauro Tresoldi arriva nel Salento. A bordo della sua Vespa 125 del 1985, questa mattina, alle 9.30, nel parco “Don Tonino Bello”, il vespista lodigiano completerà la tappa salentina della sua “missione Unicef per i bambini dell’Ucraina”. MauroTresoldi, accompagnato dall’altra vespista Giuseppina Serra, è partito da Lodi lo scorso 18 luglio con l’obiettivo di realizzare una “staffetta” fra le Pigotte ricevute dai Comitati Unicef “visitati”… (continua). Rosario Faggiano © Riproduzione riservata Articolo integrale pubblicato da La Gazzetta del Mezz...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. Le/VIII - 9-7-2022)

La prefetto scrive sindaco di Salice: "Perché in Giunta manca una donna?"

La prefetto scrive sindaco di Salice: "Perché in Giunta manca una donna?" SALICE – Il prefetto Maria Rosa Trio (in foto) chiede chiarimenti al sindaco Mimino Leuzzi sulla nomina della Giunta con quota rosa “dimezzata”, in violazione del principio della parità di genere previsto dalla legge 56/2014. L’iniziativa del rappresentante provinciale del Governo è consequenziale all’esposto inviato nei giorni scorsi dai consiglieri di opposizione “Salice 2030”, Cosimo Gravili e Francesca Scalinci. Segnalazione inviata anche alle consigliere per le Pari opportunità della Provincia e della Regione. Trio, dunque, richiamando l’esposto di Gravili e Scalinci con il quale viene fatto presente che ...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. Le/VI - 8-7-2022)

Leuzzi: "Mai detto che non ci sono donne con adeguate competenze"

Leuzzi: "Mai detto che non ci sono donne con adeguate competenze" SALICE – La Giunta con “quota rosa” dimezzata, varata nei giorni scorsi dal neo sindaco Mimino Leuzzi, continua ad essere argomento “politico” d’attualità non solo locale. Dopo gli attacchi dell’opposizione e la presa di posizione di “Rete delle Donne Costituenti di Puglia”, Leuzzi interviene per fornire nuovi chiarimenti (...). La Giunta di Salice, formata da quattro uomini e una donna, non rispetterebbe il principio di “pari opportunità” perché, stando a quanto afferma lo stesso Leuzzi nel decreto di nomina, non avrebbe avuto esito positivo la ricerca di figure femminili disponibili ad assumer...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. Le/VI - 6-7-2022)

Ricorso al Tar e lettera al prefetto

Ricorso al Tar e lettera al prefetto SALICE – Dalle parole ai fatti: dopo il varo della Giunta con “quota rosa” ridotta, i consiglieri di minoranza Cosimo Gravili e Francesca Scalinci (in foto), del gruppo “Salice 2030”, scrivono al prefetto e alle consigliere per le Pari opportunità della Provincia e della Regione per chiedere un “intervento immediato”. I due esponenti di opposizione poi avvertono: “se non avremo riscontro faremo ricorso al Tar”. L’obiettivo, ovviamente, sarebbe quello della rimodulazione della Giunta, da parte del sindaco Mimino Leuzzi, con la nomina di due assessori uomini e due donne (l’Esecutivo attualmente è compo...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. Le/VI - 6-7-2022)

"Non sono un maschilista", il sindaco replica alle accuse

"Non sono un maschilista", il sindaco replica alle accuse SALICE – “Ora va a finire pure che mi etichettano come maschilista…”. Mimino Leuzzi (in foto) sorride, ma non nasconde l’amarezza dopo gli ultimi attacchi. Non ci sta ad essere indicato come sindaco che non vuole le donne in Giunta. Ma esiste una legge dello Stato che parla chiaro e che non è stata rispettata… “Se il legislatore ha fatto questa legge è giusto che sia applicata”. Sì, ma nel suo Comune - al momento - non si direbbe… “Vede dopo la mia elezione, era necessario predisporre un esecutivo che potesse avviare l’attività amministrativa. Se abbiamo ignorato la legg...
Maggiori Informazioni

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. 10/Naz. - 5-7-2022)

“Viola la parità di genere in Giunta”, il sindaco di Salice nella bufera

“Viola la parità di genere in Giunta”, il sindaco di Salice nella bufera SALICE – Ha dichiarato di non riuscire a trovare donne “adeguate” da inserire nella sua Giunta. Ha pure spiegato di aver chiesto alle consigliere elette e a quelle inserite nelle liste elettorali di far parte del suo esecutivo. Infine, si sarebbe rivolto anche all’esterno, ma la risposta sarebbe stata sempre la stessa: “No grazie”. Arriva la prima “grana” per il neo sindaco Mimino Leuzzi che - nominando la Giunta - non avrebbe rispettato il criterio delle pari opportunità indicato in una precisa legge dello Stato. Una forte critica (e non solo) arriva dalla “Rete delle Donne Costituenti di Puglia” che hanno scrit...
Maggiori Informazioni