LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. Le/VI 26 agosto 2023)

NORD SALENTO I dati di Coldiretti

Vendemmia partita, ma con ritardo la raccolta di uve di Negroamaro

Vendemmia partita, ma con ritardo la raccolta di uve di Negroamaro
Avviata la vendemmia a Campi Salentina. La raccolta, che al momento riguarda solo le uve di Negroamaro per base spumante, come da previsioni diffuse alla vigilia di quest’annata molto “particolare”, è arrivata con almeno 10 giorni di ritardo. Secondo Coldiretti Puglia, l’attuale situazione vendemmiale «paga gli eventi estremi causati dai cambiamenti climatici che hanno caratterizzato il 2023, per cui si stimano quantità in calo di almeno il 15%, ma qualità eccellente».

In occasione dell’avvio della vendemmia, Coldiretti Puglia si sofferma soprattutto su dati regionali. «La produzione pugliese - sottolinea in una nota - dovrebbe scendere intorno ai 9 milioni di ettolitri contro i quasi 11 milioni dell’anno scorso, facendo entrare il 2023 fra i peggiori anni della storia del vigneto Puglia. Si attende comunque una produzione di qualità, ma per quanto riguarda i volumi, molto dipende dall’evoluzione delle temperature e delle precipitazioni nelle prossime settimane». «In particolare – spiega Gianni Cantele, responsabile vitivinicolo di Coldiretti Puglia - a livello regionale la peronospora, in alcuni areali ha tagliato a macchia di leopardo i quantitativi di uva dal 20% fino a punte del 70%».... (continua).