LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (p. Le/VII 28 aprile 2021)

SALICE E VEGLIE Mobilitazione contro i progetti di Enel Power (84 mw) e Iron Solar (42 mw)

Mega insediamenti per energia eolica, "No" dalle associazioni ambientaliste

Mega insediamenti per energia eolica,
Cinque sodalizi (da Italia Nostra a Legambiente) inviano osservazioni al Ministero
SALICE/VEGLIE - Mega eolico, coro di “no” dalle associazioni ambientaliste. La Sezione di Italia Nostra presieduta da Marcello Seclì, entro i termini previsti (25 aprile) ha presentato osservazioni contro il progetto di Enel Green Power, unitamente alle associazioni Comitato Ambiente Sano di Veglie, Forum Amici del Territorio di Cutrofiano e Nardò Bene Comune.

Si tratta di osservazioni riguardanti la Via al progetto di 14 torri, potenza complessiva 84 mw, presentato al Ministero dell’Ambiente quasi contestualmente all’altro di 7 pale, 42 mw, proposto da Iron Solar (scadenza osservazioni 3 aprile). Analoga posizione è stata espressa anche da Legambiente Futuro Verde, Circolo con sede a Salice nato da poco su iniziativa di un gruppo di giovani del Nord Salento... (continua)
Rosario Faggiano


Articolo integrale pubblicato da “La Gazzetta del Mezzogiorno, ediz. Salento