LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO - (pag. Le/IX - 9 maggio 2019)

SALICE/GUAGNANO – Casili dopo la grandinata

"La Regione proponga lo stato di calamità"



SALICE/GUAGNANO - “Mi attiverò subito, attraverso un’interrogazione regionale, affinché la Giunta proceda il prima possibile a deliberare la proposta di declaratoria di eccezionali avversità atmosferiche in seguito alle grandinate che hanno colpito l’altro giorno le colture nei territori di Guagnano, Campi e Salice Salentino”. È quanto promette il consigliere regionale del M5s Cristian Casili.

“Questa primavera anomala ha inciso negativamente su un comparto già fortemente danneggiato – dice il consigliere pentastellato - e in un periodo dell’anno particolarmente sensibile per lo sviluppo delle colture. La proposta di declaratoria permetterà di attivare aiuti e interventi compensativi, al fine di favorire la ripresa economica e produttiva delle imprese agricole colpite dalle grandinate. Occorrerà comunque un impegno sul territorio al fine di raccogliere le segnalazioni che provengono dagli agricoltori danneggiati, effettuare i necessari sopralluoghi per rilevare l’entità e l’impegno di tutti per rendicontare la perdita di produzione e i danni alle colture”.

Casili, infine, sostiene la necessità “tavoli di confronto per tutelare un settore in difficoltà in un territorio già vessato da fitopatie di varia natura e dal crollo del settore olivicolo.”