LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO (pag. Le/8 del 1 luglio 2008)

SALICE Oggi e domani appuntamenti legati al culto della Madonna della Visitazione

In piazza si respira aria di Fiera

SALICE – “Scenari carichi di suggestioni e angoli di memoria contadina, spettatori silenziosi di antichi profumi fanno da magico palcoscenico ad eventi musicali coinvolgenti, mostre, sagre di sapori genuini e appuntamenti culturali”. Viene presentata così la 331esima edizione della fiera “Madonna della Visitazione”. Un’edizione, quella di quest’anno, particolarmente ricca di eventi organizzati con spunti ricavati dalla tradizione, dal folclore e dalla cultura locale, ma con l’obiettivo prioritario di valorizzare la più pregiata delle produzioni agricole del territorio: il “Salice Salentino doc”. La fiera, quest’anno affidata dal Comune ad un comitato guidato dal presidente Franco Alemanno, è stata promossa in collaborazione con la Pro Loco e con tutte le associazioni di volontariato di Salice. E’ patrocinata dalla Regione Puglia e dalla Provincia di Lecce.
“Abbiamo cercato di coniugare tradizione e novità – spiega Alemanno – tenendo conto delle richieste dei cittadini che, da tempo, ritenevano essenziale un rilancio della nostra antica fiera e, al contempo, delle potenzialità economiche del territorio. I buoni risultati organizzativi ottenuti – conclude – sono stati raggiunti grazie all’impegno di un gruppo di volontari”.
L’articolato programma della manifestazione, avviato lo scorso 22 giugno, prevede i momenti clou per oggi e domani.
Questa sera, al passaggio della processione della “Madonna” da piazza Plebiscito, è prevista l’esecuzione della “Salve Regina” a cura del tenore Andrea De Lumè, accompagnato dalla banda musicale “Racale” diretta dal maestro Marco Grasso. Alle 22, in piazza Fitto e in via Vittorio Emanuele, si terranno concerti con la partecipazione dei “New Orleans Dixie Band” e dei “Ruvida”.
Domani, invece, in piazza Plebiscito, dalle 20.30, si esibiranno le bande musicali di “Noci” e “Racale” e dalle 21, in piazza Fitto, i gruppi “Ruvida” e “Fosfemi”. La serata si chiuderà, alle 24, nei pressi della circonvallazione, con lo spettacolo piromusicale “Magia di fuochi e musica”. Il programma continuerà nei giorni seguenti, fino al 6 luglio, con altri numerosi spettacoli ed intrattenimenti. Sabato prossimo, in particolare, alle 21, presso la Cantina cooperativa, si terrà la sagra del “Vino e dell’olio”. (r.f.)