LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO (pag. Le/8 del 7 settembre 2008)

SALICE - Assemblea degli iscritti. Domani si “replica” nella città del sansificio

Il Partito democratico boccia il progetto della vicina Veglie

SALICE – L’assemblea degli iscritti del Pd dice “no” al sansificio di Veglie. La riunione, che si è tenuta nel centro parrocchiale, si è svolta l’altra sera.
“Gli iscritti – dice il segretario cittadino Emanuele Fina – hanno espresso netta contrarietà all’impianto. Il sansificio, oltre ad essere dannoso per la salute dei cittadini, porterebbe ricadute negative sulle possibilità di sviluppo agricolo e turistico del territorio. La sua realizzazione, inoltre, sarebbe in contrasto con la politica di valorizzazione delle risorse naturali e culturali che la Provincia di Lecce persegue con ottimi risultati. L’assemblea ha deliberato: sostegno al Comitato Ambiente sano, partecipazione alla manifestazione del 21 settembre, promozione di un’assemblea degli iscritti del Pd del nord Salento ed eventuale adesione al ricorso al Tar”.
Le sezioni di Veglie del Pd e della Sinistra Democratica per il socialismo europeo, intanto, hanno programmato per domani, alle 18.30, presso la Struttura fieristica di via Salice, un incontro sul sansificio. E’ prevista la partecipazione di amministratori, tecnici, operatori del settore ambientale ed associazioni. (r.f.)